OFFICINE MINELLI ed. 2017

Settore merceologico

Material handling

Profilo Azienda

COSA FACCIAMO

Da oltre mezzo secolo progettiamo e costruiamo con passione caricatori gommati da magazzino per la movimentazione, il carico e lo scarico di materiali sfusi.

I nostri mezzi vengono impiegati ogni giorno nell’ambiente del recupero e nella rivalorizzazione dei materiali (rottami ferrosi o metallici, carta, plastiche, rifiuti solidi urbani, materiale organico, fanghi), nell’autodemolizione e nella demolizione industriale, nella filiera della metallurgia e della siderurgia (per la movimentazione del rottame, degli sfridi o dei semilavorati), nell’industria conciaria, nell’ambito dell’industria forestale (per la movimentazione di tronchi in segherie o trancerie, dei derivati per le cartiere, di legna da cippare, per la produzione di pellets o semplicemente per movimentare legna da ardere) e nella logistica portuale o ferroviaria più in generale: sabbie, ghiaie, carbone, minerale, fanghi, granaglie e tutto ciò che in forma sfusa o intera, solida o semisolida possa venire raccolto sollevato, spostato e riposto con una benna a polipo, una pinza, una benna bivalve, un attrezzo od un gancio adeguatamente dimensionati.

GAMMA

La nostra gamma in continua evoluzione ed aggiornamento oggi comprende caricatori a partire dalle 12 tonnellate di peso con sbracci dai 6,5 metri per giungere alle 45 tonnellate con 16 metri di sbraccio totale.

La disponibilità nella progettazione di modelli speciali per le più svariate necessità di sollevamento e movimentazione, continua ad essere un segnale dell’esperienza acquisita e della dinamicità dei nostri tecnici, sempre disponibili ad affrontare nuove sfide e confronti.

MISSIONE

I nostri sforzi sono concentrati sullo sviluppo tecnologico del prodotto nel rispetto dell’ambiente e del risparmio energetico, sul miglioramento del comfort per l’operatore nel rispetto della sicurezza e della salute.

Partendo dall’affidabilità già consolidata e riconosciuta nel tempo, oggi è ragione di investimento ed obiettivo primario quello di produrre un macchinario ecologicamente compatibile, sempre più efficiente con i migliori tassi di rendimento, un caricatore pulito stabile sicuro e veloce: un’appendice meccanica dell’operatore, naturale da comandare.

Aree di inserimento

  • Ingegneri meccanici: progettazione, analisi FEM, manualistica.
  • Ingegneri gestionali: organizzazione aziendale, evoluzione processi produttivi, gestione sicurezza aziendale, organizzazione flusso dati.
  • Ingegneri elettronici: sviluppo sistemi gestione elettronica mezzo (evoluzione impianto elettrico e sensoristica a bordo), sviluppo software di interfaccia utente.

Requisiti dei candidati

Scienze Ingegneristiche (Ingegneria Meccanica, Elettronica, Gestionale)

Processo di selezione

Il processo di selezione di figure professionali di rilievo, destinate ad occupare ruoli strategici in ambito tecnico e gestionale, passa generalmente da uno stage o contratto a tempo determinato: in tale fase il candidato può concentrarsi su un progetto specifico, avendo comunque la possibilità di conoscere nel complesso l’azienda, le dinamiche e le prospettive di inserimento e crescita.

Tale step consente ad Officine Minelli di valutarne le competenze, capacità relazionali e disponibilità a lavorare in team, doti ritenute fondamentali per un’azienda dinamica e in crescita.

Contatti

www.officineminelli.it

graziano@officineminelli.it

Persona di riferimento

Ing. Graziano Bodei

T. 030 725012